21 + 22 novembre h22
Lenz Teatro | Sala Est

Filippo Michelangelo Ceredi
EVE #1

Filippo Michelangelo Ceredi
EVE #1

EVE #1 esplora il nostro rapporto con la memoria degli avvenimenti del nuovo millennio attraverso le immagini di un archivio collettivo. Il bombardamento di stimoli visivi ha mortificato l’immaginazione e generato assuefazione all’orrore. Ciò che rimane impresso dei fatti del mondo dal 2001 ad oggi, verte su poche immagini di grandi traumi o di disastri.
Che cosa ci dicono queste immagini sul nostro immaginario? Sono questi frammenti digitali che orientano la nostra rappresentazione del mondo? Possiamo sottrarci alla paura che ha pervaso la coscienza collettiva attraverso le immagini?

EVE #1 è l’inizio della costruzione di un cantiere per mettere in discussione il valore di conoscenza delle immagini e per creare uno spazio di rielaborazione della memoria visuale contemporanea.

Filippo Michelangelo Ceredi
EVE #1

di e con Filippo Michelangelo Ceredi
assistenti al progetto | Clara Federica Crescini, Sara Gambini Rossano
allestimento scenico | Adriana Renna
accompagnamento alla realizzazione | Alessandra De Santis e Attilio Nicoli Cristiani – Teatro delle Moire
consulenza | Silvia Albanese
una produzione di |  Filippo Michelangelo Ceredi, Teatro delle Moire/Danae Festival, Lenz Fondazione/Natura Dèi Teatri Festival
con il sostegno di | IntercettAzioni – Centro di Residenza Artistica della Lombardia
(un progetto di Circuito CLAPS e Teatro delle Moire, Industria Scenica, Milano Musica, ZONA K)

Durata 40′