ARCHIVIO NEWS

PRATICHE DI TEATRO_LABORATORIO AVANZATO 2017


Periodo:  Marzo-Aprile + Settembre-Ottobre
Docenti: Maria Federica Maestri + Francesco Pititto
Orario: 19.30 – 22.30
Costo: € 400 + 50 di quota d’iscrizione (in due rate)
Avvio: 7 marzo 2017

Il Laboratorio Avanzato è rivolto ad attori con esperienza artistica + performer + danzatori + allievi PdT Base.
È strutturato in 14 lezioni + selezione per partecipazione alla creazione Paradiso Festival Verdi 2017.

Programma fase 1 Marzo-Aprile ⦿ Grammatica corporea, elaborazioni fisiche, tecniche dialogo spazio-corpo, partiture gestuali, respirazione e vocalizzazione, modulazioni vocali, fonìe corporali, architetture di parola.
Programma fase 2 Settembre-Ottobre ⦿ Sintassi corporee e verbali, drammaturgia del movimento, architetture vocali, codificazioni ed elaborazioni performative per l’imagoturgia.

La frequenza delle lezioni è obbligatoria
L’attivazione dei corsi è subordinata al raggiungimento di un numero minimo di iscritti

INFORMAZIONI
Lenz Teatro | formazione@lenzfondazione.it
Via Pasubio 3/3, 43122 Parma
T. 0521 270141
F. 0521 272641
Mob. 335 609622

Natura Dèi Teatri
#21 edizione 016
Materia del Tempo
PUNTO CIECO

Ventunesima edizione per lo storico Festival Internazionale di Performing Arts Natura Dèi Teatri diretto da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto di Lenz Fondazione, che nel 2016 amplierà la sua programmazione strutturandosi in due parti: la prima in apertura della stagione estiva, dal 16 giugno al 3 luglio, la seconda nella consueta collocazione autunnale, dal 24 novembre al 10 dicembre. 

Dodici soggetti artistici in programma. Cinque luoghi di spettacolo. Otto prime assolute. Nove prime nazionali. Tre residenze internazionali. Sette produzioni realizzate ad hoc. Una mostra. Incontri con artisti e un osservatorio critico.

Dopo il triennio alimentato dalle suggestioni filosofiche di Gilles Deleuze, Natura Dèi Teatri continua il progetto triennale dedicato all’artista visivo Richard Serra.

Porte, Punto Cieco e Scia sono i temi concettuali del triennio 2015-2017, il cui campo di indagine si orienta sul macrotema della Materia del Tempo nei linguaggi della creazione contemporanea.
Punto Cieco è la suggestione dell’edizione 2016, che coincide con una riflessione sul luogo in cui la visione si arresta o moltiplica le sue strade. Non c’è entrata, non c’è uscita. C’è solo un’ombra della visione.

Pratiche dTeatro Sociale

LENZ ⇔ REMS

MACCI small BN

La nuova ricerca di Lenz coglie ed assume come stimolo creativo un momento storico di particolare rilevanza in Italia per la gestione sociale della follia.

Dal 31 marzo 2015 la Regione Emilia-Romagna è impegnata in un’esperienza pilota a livello nazionale per il trasferimento in nuove strutture di accoglienza dei pazienti finora detenuti negli OPG – Ospedali Psichiatrici Giudiziari – italiani.
In particolare, a Mezzani in provincia di Parma è diventata operativa una delle prime residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza sanitaria – REMS.

E se si parla di esperienza pilota in ambito psichiatrico-giudiziario, si tratta di una nuova fase di lavoro anche per Lenz, che si innesta sul progetto ultradecennale con l’ensemble degli attori sensibili ex lungodegenti psichici.
Il laboratorio Pratiche di Teatro Sociale con gli ospiti della REMS di Mezzani, avviato nell’autunno 2015, costituisce un unicum di ricerca linguistica contemporanea.

È con questi attori sensibili, in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’AUSL di Parma, che Lenz indaga il Macbeth shakespeariano, in una rilettura contemporanea del materiale drammatico.

I loro volti e le loro voci diventano il transfert visivo ed emozionale della figura tragica di Macbeth e la questione della follia e delle visioni di Lady Macbeth materia vivente, atto violento rimembrato e rielaborato, allucinazione rimessa a fuoco.

LENZ FONDAZIONE > PDTS AUSL

Direzione Scientifica | Rocco Caccavari
Conduzione | Maria Federica Maestri e Francesco Pititto
Responsabile progetto | Elena Sorbi
Elaborazioni performative | Sandra Soncini
Cura tecnica | Alice Scartapacchio

 
 #savethedate | 19 N O V E M B R E  /  6 D I C E M B R E > ND’T # 20 M A T E R I A  D E L  T E M P O  |  P O R T E


ND't

N  A  T  U  R  A   D  È  I   T  E  A  T  R  I   Contemporary  Performing  Arts  Festival
Direzione Artistica    Maria Federica Maestri e Francesco Pititto

MATERIA DEL TEMPO > PROGETTO TRIENNALE 015-017
015 PORTE   016 PUNTO CIECO   017 SCIA
Nato nel 1996, il Festival Natura Dèi Teatri è un progetto di creazioni performative contemporanee internazionali.
Dal 19 novembre al 6 dicembre la 20a edizione di Natura Dèi Teatri inaugura un nuovo progetto triennale ispirato all’opera dell’artista statunitense Richard Serra.
PORTE, PUNTO CIECO e SCIA sono i temi concettuali del triennio 2015-2017, il cui campo di indagine si orienterà sul macrotema della Materia del Tempo nei linguaggi della creazione contemporanea.
Oltre all’ensemble artistico di Lenz, la 20a edizione del Festival avrà ospiti italiani ed europei provenienti da ambiti disciplinari differenti, invitati a presentare e a co-produrre creazioni ispirate al tema del 2015, PORTE.

Lenz Fondazione <IT>
 Tim Spooner <GB>
Patrizio Dall’Argine <IT> Naoko Tanaka <J>
Fiorella Iacono <IT> Paul Wirkus <PL>
Simon Mayer <A> Maja S. K. Ratkje <N>
Alessandro Bedosti <IT> Silvia Costa <IT>

10 soggetti artistici in programma + 2 prime nazionali
2 residenze internazionali + 4 prime assolute
3 produzioni realizzate ad hoc + 5 luoghi di spettacolo
2 videoinstallazioni + 1 seminario di studi + 2 presentazioni di libri


N O V E M B R E – D I C E M B R E

> 19 novembre/ 6 dicembre
ND’T # 20 M A T E R I A  D E L  T E M P O  |  P O R T E

> 19 / 28 novembre
IL FURIOSO
#1 La Fuga #2 L’Isola #3 L’ Uomo #4 Il Palazzo

> 29 novembre
HAMLET SOLO
nei Teatri e nelle Rocche della Provincia di Parma

Rocca Sanvitale di Sala Baganza
,Piazza Gramsci 1, Sala Baganza (PR)

> 3 / 5 dicembre
HYPERION #2
solo quando le case e i templi sono morti le bestie selvagge osano nelle porte e per le strade

 

VRL per NL

⊕ LenzOpening 015/016
sabato 10 ottobre h 20.00 > Drink di benvenuto
Undicesima Giornata del Contemporaneo
la grande manifestazione organizzata ogni anno da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani

SABATO 10 OTTOBRE h 21.00
V E R D I   R E   L E A R | a n t e p r i m a
In occasione della Giornata del Contemporaneo Lenz Fondazione inaugura Habitat Pubblico 015/016 con l’anteprima della nuova creazione VERDI RE LEAR ‘opera assente’ di Giuseppe Verdi, che debutterà domenica 11 ottobre alle ore 21.00 – repliche fino al 14 ottobre – nella cornice del Festival Verdi 2015.
Simulacro d’opera d’arte performativa e musicale, lo spettacolo creato da Francesco Pititto trae dal Lear di William Shakespeare e dal Lear di Giuseppe Verdi gli elementi fondamentali alla sua manifestazione, combinando le presenze dal vivo del compositore di musica elettronica inglese Robin Rimbaud aka Scanner, dei performer di Lenz e dei cantanti del Conservatorio di Musica A. Boito di Parma.
VERDI RE LEAR abiterà le due grandi sale di Lenz Teatro, con il pubblico dinamico invitato a transitare fra i due spazi. La concatenazione temporale di due piani spaziali separati conserva ed esalta la duplicità dell’immagine semi-virtuale di quest’opera che collega reale e non reale, tracce e desideri: la materialità dei corpi, dialogando con l’immaterialità dell’immagine, genera un’immagine-sogno.

La serata è inserita nella programmazione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI_Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani
more info… 

 

EVENTI COLLATERALI
> 2 ottobre h 17.30, Ridotto del Teatro Regio di Parma:
Maria Federica Maestri,Francesco Pititto, Carla Delfrate e Donatella Saccardi incontrano il pubblico
> 13 ottobre h 16.00/19.00, Lenz Teatro:
Teatri del suono, convegno su Verdi Re Lear
coordinato da:
Enrico Pitozzi | Docente Università di Bologna
con la partecipazione di:
Robin Rimbaud aka Scanner | Electronics composer – Gran Bretagna
Francesco Pititto | Direttore Artistico Lenz Fondazione
Maria Federica Maestri |  Direttore Artistico Lenz Fondazione
Massimo Marino | Docente Conservatorio Arrigo Boito di Parma
Helga Finter | Docente Università di Giessen – Germania
Marco Capra | Docente Università di Parma e vicepresidente Istituto Studi Verdiani
Valeria Borelli | curatrice ingresso libero

S E T T E M B R E  /  N O V E M B R E  >  H A M L E T   S O L O
nei Castelli e nelle Rocche della Provincia di Parma



S E T T E M B R E
> Villa Soragna di Collecchio, suggestivo edificio 800esco posto sulla collina adiacente al nucleo storico del paese all’interno del Parco Nevicati.
10 settembre < h 18.30 e h 21.00
Villa Soragna  Parco Nevicati, Via Valle 2, Collecchio (PR)

> Teatro Pallavicino di Zibello, pregiato esempio di achitettura teatrale a palchetti ottocentesca, custodito all’interno dell’omonimo Palazzo storico.
25 settembre < h 21.00
Teatro Pallavicino, Piazza Garibaldi, Zibello (PR)

N O V E M B R E
> Rocca Sanvitale di Sala Baganza, fortezza che domina la piazza del paese, i cui spazi sono stati abitati dal XIII secolo dalla famiglia Sanvitale e dal XVII dai Farnese, a cui si devono gli affreschi allegorici e mitologici per mano di Sebastiano Galeotti.
29 novembre < h 18.00
Rocca Sanvitale, Piazza Gramsci 1, Sala Baganza (PR)

O T T O B R E  >  F E S T I V A L  V E R D I  2 0 1 5   [  V E R D I  R E  L E A R  ]
PROGETTO PER IL FESTIVAL VERDI 2015

NLverdi 2

11-12-13-14 ottobre

V E R D I  R E  L E A R
Lenz Teatro, h 21.00

L U G L I O  >  P R O G E T T O  L E N Z – A U S L  2 0 1 5
A V V I O  L A B O R A T O R I  R. E. M. S.

Dal 31 marzo 2015, come è noto, la Regione Emilia-Romagna è impegnata in un’esperienza pilota a livello nazionale per il trasferimento in nuove strutture di accoglienza di pazienti precedentemente detenuti negli OPG (Ospedali Psichiatrici Giudiziari) italiani. In particolare nel piccolo Comune di Mezzani, in provincia di Parma, è divenuta operativa una delle prime Residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza sanitaria (REMS). È a questi ospiti sensibili che Lenz intende rivolgersi per un percorso di sensibilizzazione teatrale finalizzato alla scoperta della propria identità artistica attraverso elaborazioni visuali e sonore. Il laboratorio, che coinvolgerà una decina di ospiti fra i 28 e i 60 anni, si svilupperà, in una prima fase fino a novembre 2015, con la direzione scientifica di Rocco Caccavari. Questa pionieristica esperienza, ideata e condotta da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, prevede, tra l’altro, «lo studio della grammatica corporea e delle tecniche del dialogo spazio-corpo, l’apprendimento di partiture gestuali attive e passive ed esercizi di respirazione, vocalizzazione e articolazione del moto vocale».

G I U G N O   [  C O R P O  F U R I O S O  ]

L1040186 - 2015-05-28 at 16-35-29

18-19-20 giugno

I L  F U R I O S O #1  L A  F U G A
Museo Ettore Guatelli, h 21.30

25-26-27 giugno

I L  F U R I O S O #1  L A  F U G A
Museo Ettore Guatelli, h 21.30

I L  F U R I O S O #2  L’ I S O L A
Museo Ettore Guatelli, h 22.15

 

 

 

5 GIUGNO > Torino
L’esperienza di Lenz con gli ‘attori sensibili’ a Torino: Dal vivo della ferita. Corpi sensibili, corpo sociale e azione teatrale  in un prezioso contributo di Maria Inglese e Stefano Manghi pubblicato all’interno del 6° volume di Quaderni di PsicoArt, ‘Inquietudine delle intelligenze. Contributi e riflessioni sull’Arte Irregolare’, a cura di Bianca Tosatti e Stefano Ferrari.

 

PROGRAMMA EDUCATIONAL – Licei e Istituti di Parma e Provincia
Il programma Educational propone attività didattiche e rassegne teatrali per Licei e Istituti di Parma e Provincia.

C A L E N D A R I O

_________26-27-28 marzo_________

RADICAL CHANGE
| DAPHNE_
YOU MUST BE MY TREE
Sala Est h 10.30                     
da Le Metamorfosi di Ovidio
Imagoturgia Francesco Pititto
Installazione e regia Maria Federica Maestri
Musica Andrea Azzali
Interprete Valentina Barbarini

_________21-22-24-25 aprile_________

BRUNO LONGHI
Sala Est h 21
Testo originale di Francesco Pititto
Regia e imagoturgia Francesco Pititto
Installazione Maria Federica Maestri
Musica Andrea Azzali
Interpreti Valentina Barbarini, Monica Bianchi
In collaborazione con Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Parma

_________5-6 maggio_________

ESITO LABORATORI “VITE RITROVATE”
ISREC + Licei e Istituti Superiori di Parma + Lenz Teatro
Sala Majakovskij  h 17.30
Sintesi collettiva attraverso documenti, testimonianze, performance sui protagonisti della lotta di liberazione nel Parmense.
Due giorni di racconti e confronti condotti sui documenti e sulle testimonianze da studenti e giovani storici sulle vite ritrovate dei ragazzi e ragazze partigiane che parlano ancora con un senso di sorprendente attualità alle vite giovani d’oggi.

– CALL PER POETI E VIDEOMAKERS –
Habitat Pubblico | Open Poetico/Visuale
Durante ogni serata di spettacolo, saranno lette tre brevi scritture poetiche in forma di Aiku e proiettate tre brevi sequenze video di due minuti, sempre in forma di Aiku, selezionate dalla direzione artistica tra quelle inviate dagli autori entro le ore 18 di ogni giorno al seguente indirizzo: comunicazione@lenzfondazione.it.

Queste serate di spettacolo in cui verranno presentati i lavori selezionati:

[Marzo] Corpo Poetico
19-20-21 marzo
Sala Majakovskij h 21 CANCIONES DEL ALMA
Sala Est h 22 L’IMPRONTA DI UN DIO

26-27-28 marzo
Sala Majakovskij h 21 FÁBRICA NEGRA
Sala Est h 22 RC < DAPHNE_YOU MUST BE MY TREE

[Aprile] Corpo Politico
21-22-23 aprile
Sala Majakovskij h 21 LA GLORIA

23-24-25 aprile
Sala Est h 21 BRUNO LONGHI

[Maggio] Corpo Tragico
12/16 maggio
Sala Est h 21 ADELCHI

In attesa di scoprire le vostre numerose creazioni..!

INFO:
Lenz Fondazione
Via Pasubio 3/e, 43122 Parma
0521. 270141 335. 6096220

OPENING HABITAT PUBBLICO
12 marzo 2015 | Lenz Teatro
___h 20. 30___Drink di benvenuto offerto al pubblico
___h 21.00___Performance POLIANTEA
___h 22.00___Film UN’ORA DI UN GIORNO QUALSIASI


CONFERENZA STAMPA

giovedì 5 marzo 2015 h 13.00 Lenz Teatro
Presentazione di:
Lenz Fondazione [ anno 1 ]
Progettualità Lenz Fondazione [ 2015 / 2017 ]
Programma Habitat Pubblico [ 2015 ]

Saranno presenti:
Massimo Mezzetti Assessore alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità Regione Emilia Romagna
Laura Maria Ferraris Assessore alla Cultura Comune di Parma
Michele Alinovi Assessore all’Urbanistica Comune di Parma
Gianni Guido Bellini Consigliere Provincia di Parma
Rappresentante AUSL di Parma
Rappresentante Fondazione Monte di Parma
Roberta Gandolfi Docente di Storia del Teatro Contemporaneo Università degli Studi di Parma
Marco Minardi Direttore Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Parma
Donatella Saccardi Insegnante di Canto Conservatorio ‘A. Boito’ di Parma
Rocco Caccavari Presidente onorario Lenz Fondazione
Maria Federica Maestri e Francesco Pititto Direttori Artistici Lenz Fondazione

Saranno, inoltre, presenti artisti, partner e collaboratori di Lenz Fondazione

 Download Programma Habitat Pubblico 2015

Habitat Pubblico 015

Habitat Pubblico è la rassegna di performing e visual arts che si svolge nel periodo marzo – ottobre; prevede oltre alla programmazione delle creazioni di Lenz, attività di ricerca, seminari, laboratori, installazioni site-specific in spazi monumentali della città e della provincia di Parma. Ad inaugurare simbolicamente il percorso della nuova Fondazione sarà Corpo Poetico un progetto filmico-performativo dedicato al grande poeta Pier Luigi Bacchini – recentemente scomparso – e alle figure poetiche che hanno fortificato nel passato la ricerca di Lenz: Juan de La Cruz, Clemente Rebora, Friedrich Hölderlin, Cristina Campo, Ovidio. Per implementare un progetto di conoscenza e diffusione dei linguaggi performativi contemporanei, Lenz realizzerà in collaborazione con il Dipartimento LASS (Lettere, Arti, Storia e Società) dell’Università degli Studi di Parma un progetto laboratoriale per la creazione di Ambienti performativi-visuali-sonori contemporanei. Educational propone attività didattiche e rassegne teatrali per le scuole medie superiori.


Download Progetto 2015 | Lenz Fondazione

LENZ FONDAZIONE | Progetto 2015

NEL 2015 INIZIA LA PROPRIA ATTIVITÀ LENZ FONDAZIONE.

Fondata dalle Associazioni Culturali Lenz Rifrazioni e Natura Dèi Teatri, ne raccoglie l’eredità storica continuandone, senza soluzione di continuità, e con identico rigore l’azione di ricerca artistica, creazione, formazione, ospitalità internazionale nell’ambito delle performing arts e della sensibilità, ma con una più ampia progettualità artistica, culturale e scientifica. Lenz Fondazione ottiene il riconoscimento come Ente Culturale riconosciuto dalla Prefettura di Parma il 15 gennaio 2015 e iscritta nel registro delle persone giuridiche private. La Fondazione ha la propria sede a Lenz Teatro. La direzione artistica della Fondazione è curata da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, che ne è il Presidente. Presidente onorario e direttore scientifico il Dott. Rocco Caccavari, già presidente di Natura Dèi Teatri. Nel 2015 Lenz Fondazione intende realizzare un complesso progetto di creazioni performative contemporanee, di coproduzioni musicali e teatrali da realizzare in collaborazione con istituzioni territoriali, nazionali ed internazionali, di pratiche laboratoriali integrate rivolte a persone con disabilità psichica, intellettiva, sensoriale.

___

16 Luglio 2014 | 16th July 2014

CALL FOR ARTISTS
Natura Dèi Teatri #19 – International Performing Arts Festival
Direzione Artistica | Maria Federica Maestri e Francesco Pititto
> 5 – 14 Dicembre 2014, Lenz Teatro – Parma

RAGIONI SUFFICIENTI 2012_2014 | I DUE PIANI

I DUE PIANI è il tema concettuale di NATURA DÈI TEATRI #19, il cui campo d’indagine si orienterà sulla lettura scenico-performativa dell’identità duplice, stratificata, multipla del linguaggio. Dopo Ovulo (2012) e Glorioso (2013), con I Due Piani si conclude il progetto triennale ispirato a suggestioni filosofiche tratte dall’opera di Gilles Deleuze. I progetti artistici – nitidamente connessi al tema del festival – vanno inviati in versione integrale in dvd o tramite link a video su Vimeo/Youtube/ecc. corredati da scheda introduttiva, scheda tecnica, biografia artistica entro il 10 agosto 2014 a:


Maria Federica Maestri
Direttore Artistico
dir@lenzrifrazioni.it

___

CALL FOR ARTISTS
Natura Dèi Teatri #19 – International Performing Arts Festival
Artistic Direction | Maria Federica Maestri e Francesco Pititto
> 5 – 14 December 2014, Lenz Teatro – Parma

SUFFICIENT REASONS 2012_2014 | TWO PLANES

TWO PLANES is the conceptual theme of NATURA DÈI TEATRI #19, whose field of research investigates the scenic and performing interpretation of the dual, stratified, multiple nature of language. After Ovule (2012) and Glorious (2013), The Two Planes terminates the triennial project inspired by the philosophical suggestions of Gilles Deleuze’s work.


Artistic projects – clearly linked to the theme of the Festival – must be submitted in DVD-format (full-length version) or through a link to a complete Vimeo/YouTuve video together with an introductory sheet, technical rider and artistic biography by 10 August 2014 to:


Maria Federica Maestri
Artistic Director
dir@lenzrifrazioni.it

10 luglio 2014

Lenz Rifrazioni ha terminato sabato 5 luglio con Pentesilea + Adelchi_Ermengarda Oratorio la prima parte della programmazione 2014.
L’attività progettuale dell’ensemble riprenderà a partire da settembre con Lenz e la Classicità, performance site-specific nel Palazzo Ducale di Parma.
Rimanete in contatto con Lenz Rifrazioni attraverso i nostri canali social, per seguire aggiornamenti e novità.
In attesa di rivederci il prossimo autunno, vi auguriamo buone vacanze!

24 giugno 2014

Da oggi è in linea il nuovo sito web di Lenz Rifrazioni che punta ad una maggiore semplicità strutturale per guidare meglio gli utenti nella loro ricerca di informazioni.
L’home page richiama tutte le principali voci dell’attività di Lenz Rifrazioni nonché iniziative in corso e le notizie relative ai progetti in corso. Nei prossimi giorni sarà anche disponibile la versione inglese del sito e verranno completate alcune aree di archivio ancora in fase di approntamento.
Più immagini e video arricchiscono la veste del sito ma anche informazioni meglio organizzate sono i criteri che hanno guidato questa evoluzione.
Il nuovo sito di Lenz Rifrazioni è ottimizzato per la consultazione su device portatili e applica la nuova immagine istituzionale.
Attraverso l’implementazione dei canali social (Facebook, Twitter, Youtube, Vimeo) Lenz Rifrazioni intende potenziare la propria capacità comunicativa in una logica di integrazione con i sistemi maggiormente utilizzati stimolando anche la partecipazione dei propri utenti alla diffusione, commento e veicolazione delle possibilità offerte, degli eventi e delle notizie.

 

NATURA DÈI TEATRI 2014 | I DUE PIANI

 

LENZOPENING | 11 ottobre 014

 

LENZ E LA CLASSICITÀ

 

ADELCHI

 

VERDI RE LEAR - L’OPERA CHE NON C’È | Premessa

 

PENTESILEA + ADELCHI_ERMENGARDA ORATORIO dal 3 al 5 luglio a Lenz Teatro

 

ADELCHI_ERMENGARDA ORATORIO | Mise en espace | 3 - 5 luglio 2014

 

EXIT PDTSM 014